riccardo scamarcio Pasquale Vallone Group bari vip manager cars

Riccardo Scamarcio

Riccardo Dario Scamarcio (Andria, 13 novembre 1979) è un attore e produttore cinematografico italiano.

Biografia

Figlio unico di Irene Petrafesa, pittrice, e di Emilio, rappresentante di alimenti, è vissuto ad Andria fino all’età di 18 anni. Da ragazzo l’intolleranza nei confronti della scuola lo portò a cambiare diversi istituti, portandolo poi a ritirarsi definitivamente. Tuttavia la passione per il cinema lo spinse a conseguire il diploma in ragioneria. Quindi si trasferì a Roma dove studiò presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, che però abbandonò senza conseguire il diploma. Nel 2001 partecipò alla miniserie TV in due puntate, Ama il tuo nemico 2 e nello stesso anno alla serie TV Compagni di scuola, entrambe in onda su Rai 2. Dopo essersi fatto notare nel film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana in cui compare per pochi minuti, recitò nel film Ora o mai più (2003), regia di Lucio Pellegrini.

Il suo primo film da protagonista è Prova a volare, regia di Lorenzo Cicconi Massi, girato nel 2003 ma uscito nelle sale solo nel 2007. Nel 2004 arriva alla notorietà con il film Tre metri sopra il cielo (2004), tratto dal romanzo omonimo di Federico Moccia. Il successo è tale da farlo diventare un sex symbol e uno degli attori più richiesti sul mercato: successivamente, infatti, lavora in Texas, regia di Fausto Paravidino sul set del quale conosce Valeria Golino, sua compagna nella vita privata dal 2006 al 2016 e nello stesso anno fa parte del cast di Romanzo criminale, regia di Michele Placido.

Riccardo Scamarcio insieme a Ninetto Davoli alla 71ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (2014)
Nel 2006 è il protagonista della miniserie tv in sei puntate, trasmessa da Canale 5, La freccia nera, tratta dal romanzo di Robert Louis Stevenson, già interpretata nel 1968 da Aldo Reggiani e Loretta Goggi. Nella nuova versione, Scamarcio recita accanto a Martina Stella. Nel 2007 escono nelle sale quattro suoi film: Mio fratello è figlio unico, diretto da Daniele Luchetti, Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi, regia di Giovanni Veronesi, Go Go Tales, regia di Abel Ferrara, e Ho voglia di te, tratto dal romanzo omonimo di Federico Moccia, per la regia di Luis Prieto.

Ha recitato inoltre in vari videoclip: Insolita, insieme a Vittoria Puccini e Drammaturgia del gruppo Le Vibrazioni, nel 2008; Meraviglioso dei Negramaro del 2009. Nel 2007 doveva prendere parte al videoclip Ti scatterò una foto di Tiziano Ferro, ma, per aver rifiutato, sono state prese delle scene dal film Ho voglia di te. Nel 2008 ritorna sul grande schermo con il thriller Colpo d’occhio, diretto da Sergio Rubini; a questo film fanno seguito: Italians, regia di Giovanni Veronesi, Il grande sogno, regia di Michele Placido, Verso l’Eden, regia di Costa-Gavras e La prima linea, regia di Renato De Maria, tutti nelle sale nel 2009.

Nel marzo 2010 esce il suo nuovo film Mine vaganti di Ferzan Özpetek, dove recita con Alessandro Preziosi ed Ennio Fantastichini. Inoltre fonda una casa di produzione cinematografica chiamata Buena Onda con la sua compagna Valeria Golino e la produttrice Viola Prestieri. Nel 2011 è protagonista del film Manuale d’amore 3 di Giovanni Veronesi e recita a teatro in Romeo e Giulietta per la regia di Valerio Binasco, accanto a Deniz Özdoğan.[1]

Riccardo Scamarcio alla 66ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia (2009)
Nel 2013 è per la prima volta produttore, con Miele, film d’esordio alla regia di Valeria Golino. Durante la quarta serata del Festival di Sanremo 2014 duetta con Francesco Sarcina con il brano Diavolo in me omaggiando Zucchero. Il 26 aprile 2014 viene scelto come quarto giudice speciale al quinto serale di Amici di Maria De Filippi. Nello stesso anno è protagonista del film di Pupi Avati Un ragazzo d’oro, nelle sale italiane dal 18 settembre 2014.

Nel 2015 è protagonista con Jasmine Trinca del film Nessuno si salva da solo, diretto da Sergio Castellitto.[2] È anche nel cast del film Maraviglioso Boccaccio, la storia è appunto ispirata al Decameron di Giovanni Boccaccio e racconta la storia di dieci giovani costretti a rifugiarsi in campagna per via dell’ondata di peste che aveva colpito il capoluogo Toscano.[3] Sempre nel 2015 è protagonista del film Io che amo solo te, tratto dall’omonimo romanzo di Luca Bianchini e diretto da Marco Ponti, assieme a Laura Chiatti, Maria Pia Calzone, Michele Placido e con la partecipazione di Luciana Littizzetto, colonna sonora “Io che amo solo te” di Sergio Endrigo, cantata da Alessandra Amoroso. Il 6 agosto 2016 Riccardo Scamarcio ottiene la cittadinanza onoraria di Polignano a Mare, nella quale ormai vive da diversi anni. Nel 2016 recita in La cena di Natale, sequel del film Io che amo solo te, sempre diretto da Marco Ponti e con protagonisti anche Laura Chiatti, Maria Pia Calzone, Michele Placido.

Nel 2017 ritorna al cinema internazionale partecipando al seguito di John Wick, nei panni di un boss della camorra con cui Wick ha un conto in sospeso.

Filmografia

Attore/Cinema

La meglio gioventù, regia di Marco Tullio Giordana (2003)
Ora o mai più, regia di Lucio Pellegrini (2003)
L’odore del sangue, regia di Mario Martone (2004)
Tre metri sopra il cielo, regia di Luca Lucini (2004)
L’uomo perfetto, regia di Luca Lucini (2005)
Texas, regia di Fausto Paravidino (2005)
Romanzo criminale, regia di Michele Placido (2005)
Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi, regia di Giovanni Veronesi (2007)
Ho voglia di te, regia di Luis Prieto (2007)
Mio fratello è figlio unico, regia di Daniele Luchetti (2007)
Go Go Tales, regia di Abel Ferrara (2007)
Prova a volare, regia di Lorenzo Cicconi Massi (2007)
Colpo d’occhio, regia di Sergio Rubini (2008)
Italians, regia di Giovanni Veronesi (2009)
Verso l’Eden, regia di Costa-Gavras (2009)
Il grande sogno, regia di Michele Placido (2009)
La prima linea, regia di Renato De Maria (2009)
L’uomo nero, regia di Sergio Rubini (2009)
Mine vaganti, regia di Ferzan Özpetek (2010)
Polisse, regia di Maïwenn Le Besco (2011)
Manuale d’amore 3, regia di Giovanni Veronesi (2011)
To Rome with Love, regia di Woody Allen (2012)
Il rosso e il blu, regia di Giuseppe Piccioni (2012)
Cosimo e Nicole, regia di Francesco Amato (2012)
Una piccola impresa meridionale, regia di Rocco Papaleo (2013)
Gibraltar – The informant, regia di Julien Leclercq (2013)
Third Person, regia di Paul Haggis (2013)
Un ragazzo d’oro, regia di Pupi Avati (2014)
Effie Gray – Storia di uno scandalo (Effie Gray), regia di Richard Laxton (2014)
Pasolini, regia di Abel Ferrara (2014)
Maraviglioso Boccaccio, regia di Paolo e Vittorio Taviani (2015)
Nessuno si salva da solo, regia di Sergio Castellitto (2015)
La prima luce, regia di Vincenzo Marra (2015)
Io che amo solo te, regia di Marco Ponti (2015)
Il sapore del successo (Burnt), regia di John Wells (2015)
Pericle il nero, regia di Stefano Mordini (2016)
La verità sta in cielo, regia di Roberto Faenza (2016)
La cena di Natale, regia di Marco Ponti (2016)
Ali and Nino, regia di Asif Kapadia (2016)
Dalida, regia di Lisa Azuelos (2017)
John Wick – Capitolo 2 (John Wick: Chapter 2), regia di Chad Stahelski (2017)
Loro, regia di Paolo Sorrentino (2018)
Welcome Home, regia di George Ratliff (2018)
Euforia, regia di Valeria Golino (2018)

Televisione

Ama il tuo nemico 2, regia di Damiano Damiani – Miniserie TV (2001)
Io ti salverò, regia di Mario Caiano – Miniserie TV (2001)
Compagni di scuola, regia di Tiziana Aristarco e Claudio Norza – Serie TV (2001)
La freccia nera, regia di Fabrizio Costa – Miniserie TV (2006)
Il segreto dell’acqua, regia di Renato De Maria – Miniserie TV (2011)
London Spy, regia di Jakob Verbrugen – Serie TV (2015)
Master Of None, regia di Aziz Ansari e Alan Yang (2017)
Liberi sognatori – La scelta, regia di Stefano Mordini – Film TV (2018)
The woman in white – BBC (2018)

Cortometraggi

Non è vero – padri, regia di Daniele Basilio (2002)
Le mani in faccia, regia di Daniele Basilio (2003)
Diarchia, regia di Ferdinando Cito Filomarino (2010)
Una commedia italiana che non fa ridere (2012)

Videoclip

Ti scatterò una foto di Tiziano Ferro (2007)
Drammaturgia de Le Vibrazioni (2008)
Meraviglioso dei Negramaro (2009)
Dove cadono i fulmini di Erica Mou (2013)
Doppiatore
I primitivi (Early Man), regia di Nick Park (2018)

Produttore

Diarchia, regia di Ferdinando Cito Filomarino – Cortometraggio (2010)
Armandino e il Madre, regia di Valeria Golino – Cortometraggio (2011)
Miele, regia di Valeria Golino (2013)
L’uomo doppio, regia di Cosimo Terlizzi (2012)
La vita oscena, regia di Renato De Maria (2014)
Per amor vostro, regia di Giuseppe Ferrandino (2015)
Pericle il nero, regia di Stefano Mordini (2016)
Dei, regia di Cosimo Terlizzi (2016)

Teatro

Non essere – Mise en space, regia di Leonardo Petrillo (2003)
I tre moschettieri, regia di Attilio Corsini (2004)
L’intelligenza, il cuore, le dita, (recital sulle lettere di Mozart) regia di Cosimo Damiano Damato (2009)
Romeo e Giulietta, regia di Valerio Binasco (2011)

Riconoscimenti

Nastri d’argento 2006 – Premio Guglielmo Biraghi per Texas e L’uomo perfetto
Bari International Film Festival 2010 – Premio Gian Maria Volonté al miglior attore protagonista per L’uomo nero, La prima linea e Il grande sogno
Ciak d’oro 2010 – Miglior attore per Mine Vaganti
Globi d’oro 2004 – Miglior attore rivelazione per Tre metri sopra il cielo
Globi d’oro 2006 – Attore rivelazione per Romanzo criminale
Berlinale 2009 – Premio Bacco
Premio FICE 2014 – Migliore attore dell’anno per il cinema d’autore